fbpx

Si pu� usare la TEMPERA per dipingere delle ante ?

Ciao.

Il lavoro pu essere tranquillamente effettuato come hai descritto (cementite, lavabile, flatting), e durer anche nel tempo (ho gi visto un lavoro del genere), ma il problema che esteticamente davvero uno schifo!
La porta che ho visto io stata pitturata prima con del lavabile per muri e poi con flatting lucida (la tempera non so che effetto ha). Il risultato finale penoso dovuto alla pittura per muri che non diventa omogenea come invece accade con gli smalti. Quindi sia che tu la dia a pennello sia a rullo, rimarranno i segni sulla superficie. Forse col rullo verrebbe meglio (io ho visto un lavoro a pennello) per non sono lavori che si eseguono sul legno.

Anche la cementite una sostanza che pochi utilizzano sul legno oggi, si usava di pi una volta, oppure si usa ancora sui muri quando necessario pitturarli successivamente con smalto in modo che quest’ultimo non venga troppo assorbito dal muro.
Inoltre la flatting ingiallisce sempre un po’ il colore sottostante.

Per quello che devi fare tu sarebbe meglio sgrezzare l’anta meglio che puoi (non c’ bisogno di arrivare a sverniciarla tutta completamente se ti rendi conti che il vecchio colore ben attaccato), passare due mani di turapori (alla fine di ogni mano passa una carta abrasiva fine per lisciare bene la superficie), e alla fine smalto colorato lucido o opaco (scegli tu). La prima mano di turapori diluiscila un po’ di pi di quello che viene riportato sulle istruzioni, mentre la seconda la puoi dare anche senza diluirla a patto che le forti giornate di caldo di permettano di spennellarlo bene, infatti non raro che in estate si debba continuamente aggiungere un po’ di diluente perch asciuga rapidamente gi nel barattolo.

Leggi l’articolo originale – http://feedproxy.google.com/~r/ForumBricolageOnline/~3/MGdW_unEcxk/si-puo-usare-la-tempera-per-dipingere-delle-ante–vt110.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *