fbpx

Saldare il ferro con lo stagno

Si, possibile, ma deve trattarsi innanzitutto di ferro normale (che in realt dovrebbe essere chiamato acciaio) e non acciaio inox.
Per farlo ti serve una fiamma abbastanza calda e grande come quella di quelle “pistole” che funzionano con le piccole bombole di gas che servono anche per le torce a gas o per i piccoli fornelletti.
Il ferro da saldare deve essere ben pulito e sgrassato, e non devono esserci tracce di vernice. Ti servir parecchia pasta salda perch avrai bisogno di disossidare spesso il ferro con essa, applicandola anche con la punta di un cacciavite sul ferro (freddo o caldo che sia).

Resta ben inteso che non si tratta di una saldatura ma una brasatura, quindi pu servirti per unire due pezzi di ferro che non saranno molto sollecitati. Con lo stagno posso essere coperti alcuni fori lasciati da una saldatura ad arco voltaico, quindi puoi sicuramente utilizzare questa tecnica per una questione pi tecnica che di unione di pezzi di ferro.

Leggi l’articolo originale – http://feedproxy.google.com/~r/ForumBricolageOnline/~3/eakbfIk4n0w/saldare-il-ferro-con-lo-stagno-vt100.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *